Cosa vedere a Saturnia

Saturnia è uno dei tanti borghi medievali di origine etrusca che sorgano in questa parte della Toscana. Quello che ha contraddistinto questo villaggio nel corso dei secoli era la sorgente di acque termali che sgorgava lì vicino dalle famose proprietà curative, che la resero interessante agli occhi dei popoli che si sono avvicendati in queste zone nel corso della storia. Ma attorno a Saturnia ci sono altri luoghi incantati e paesaggi incontaminati che aspettano di essere visti come l’Area del Tufo con i siti dall’ indubbio interesse storico; i comuni dell’Orbetello e dell’Argentario, prima divisi dal mare ma poi, grazie all’instancabile lavoro della natura, uniti da due lembi di terra creando così la laguna dell’Orbetello; oppure le terre ricche di minerali da cui prendono il sapore numeroso ottimi vini rossi toscani. Saturnia e l’area circostante non deve rimanere inesplorata.

Veduta di Sorano, Maremma Toscana vicino Saturnia

Museo Archeologico di Saturnia

Una visita al Museo può dare una idea di come questo territorio è stato storicamente importante, con i reperti che risalgono sin dalla preistoria. All’interno del museo si potrà percorrere fare un tuffo nel passato: dalle necropoli etrusche passando dalle ville romane fino a bellissimi castelli medievali.

L’Area del Tufo

Saturnia si trova in un area ricca di reperti architettonici delle primmissime popolazioni che si erano insediate in questa area della Toscana. Ci sono molti villaggi di origine etrusco romana o insediamenti medievali collocati in cima alle colline. Per esempio nell’Area del Tufo, zona chiamata cosi per la presenza e la diffusione di rocce tufacee, che comprende gli interi territori comunali di Pitigliano (noto come la piccola Gerusalemme) e Sorano, è possibile vedere diversi monumenti d’ interesse artistico e architetture civili, religiose e militari
che spaziano dall’epoca medievale e del settecento.

Dettaglio di un borgo nei pressi delle Terme di Saturnia

Orbetello e Argentario

In epoca antica l’Argentario nasce come isola ma, l’azione congiunta delle correnti marine e del fiume Albegna, nei secoli, hanno prodotto due lembi di terra (il Tombolo della Giannella ed il Tombolo della Feniglia) che hanno collegato l’isola alla terra ferma. Cosi nasce il Promontorio dell’Argentario e il suo vicino piu prossimo è il comune dell’Orbetello, divisi dalla laguna-.

Scansano (Morellino)

Nel cuore della Maremma Toscana, tra boschi, vigne ed olivi, in un ambiente ricco di bellezze naturali si trova il Comune di Scansano. Questo paese offre l’opportunità agli amanti del vino di visitare le fattorie o aziende agricole che producano il famoso vino rosso “Morellino di Scansano”, che prende il nome dal Comune che circoscrive al suo interno le terre dalle particolari qualità minerali. Ma Scansano merita una tappa non solo per il vino ma anche per il nucleo medievale e il Museo archeologico dove è conservata la storia di questa bellissima area.

Capalbio

A pochi chilometri di distanza, posizionato su una collina, sorge il bellissimo borgo medievale di Capalbio. La struttura medievale del paese, unita ai reperti artistici lasciati nel corso dei secoli dalle diverse popolazioni che lo hanno abitato, fanno di questo luogo un posto incantevole che può reglare momenti unici ai suoi visitatori.

Catiglione della Pescaia

Castiglione della Pescaia è un comune nel cuore della Maremma toscana noto per la qualità del mare e delle spiagge. E’ una famosa meta turistica, premiata nel 2005 con le 5 vele di Legambiente e dal Touring Club, che d’estate vede affluire nelle sue strutture ricettive turisti provenienti da tutta Italia e non solo. E’ conosciuto anche come “la piccola Svizzera” o “la Svizzera della Maremma” per la cure con cui viene mantenuta dai suoi cittadini e amminstratori.

Vista notturna di Pitigliano, Grosseto

Lago di Bolsena

Il Lago di Bolsena si trova a sud est di Saturnia, sono molti i turisti che ogni anno decidono di raggiungere questo splendido territorio per trascorrervi una vacanza. I lago ospita anche due isole: l’Isola Bisentina e dell’Isola Martana. Sulle rive del Lago di Bolsena invece è possibile visitare numerosi borghi e paesini che si affacciano sulle acque del lago.

Il Parco dell’Uccellina

Il Parco naturale dell’Uccellina, in Maremma, è vasto oltre 10.000 ed è stato istituito nel 1975 dalla Regione Toscana. Dalle sue colline è possibile vedere tutta la costa tirrenica e le isole del Giglio, Elba e Corsica. Un panorama veramente suggestivo. Sui Monti dell’Uccellina si trovano anche antiche torri ed edifici religiosi (torre di Castelmartino, di Collelungo, di Cala di Forno, della Bella Marsilia e Abbazia di San Rabano). Per accedere al Parco il solo modo è quello di recarsi al Centro Visite di Alberese ed utilizzare del servizio autobus grazie ai quali si può accedere all’interno del parco. Il Parco è abitato da una fauna eterogenea e se avrete fortuna potrete incontrare durante i vostri itinerari cinghiali o daini ma anche caprioli, istrici, tassi, volpi, gatti selvatici, faine e donnole.

Offerte Last Minute alle terme di Saturnia

Inserisci le date del tuo soggiorno e vedi le migliori offerte

Data check-in

Data check-out

offerte hotel per il tuo weekend alle terme
Prenota Terme di Saturnia Spa & Golf ResortMiglior Tariffa Garantita Booking

Terme di Saturnia Spa & Golf Resort

0 km da Terme di Saturnia

Stabilimento ufficiale delle Terme di Saturnia. Dotato di un campo da golf a 18 buche, questo resort sorge a 5 km dal borgo medievale di Saturnia e vanta un'elegante spa termale in travertino con bagni romani e piscine naturali.


  • sauna

  • palestra

  • solarium

  • spa & centro benessere

  • massaggi

  • vasca idromassaggio

  • hammam

  • piscina all'aperto

  • vasca termale