Saturnia vista con gli occhi di un italiano part-time

Il giudizio su Saturnia di oggi è riportato dal blog di Susan, americana che ha deciso di vivere 6 mesi all’anno in Italia, conquistata dalle sue bellezze e dalla possibilità di scoprire ogni giorno un patrimonio ricchissimo di arte e paesaggi. Ecco perchè si definisce con la inc0nsueta formula di “italiana part-time”.

Nel recente articolo del febbraio 2012, Susan rammenta come inizia la sua passione per Saturnia:”il giorno dopo che io e il mio amico partecipammo alla vendemmia nel 2003, decidemmo di lenire i nostir corpi affaticati nella calde acque termali di Saturnia. Come la vendemmia, queste terme erano sulla mia lista delle cose da fare, ed era dannatamente più semplice che raccogliere grappoli d’uva.

Le acque di Saturnia sono buone per la cura di muscoli, giunture e ossa. La cittadina di Saturnia è un gioiellino che sorge su una collina con una panoramica a 360°. Da un lato si possono vedere le moderne Terme di Saturnia con l’hotel a quattro stelle e lo stabilimento per i trattamenti benessere. Se non volete stare nelle eleganti Terme di Saturnia si può pagare per entrare come ospite giornaliero, usando le sue strutture per cambiarsi e sfruttando le piscine ed i trattamenti della Spa.

Ma queste strutture moderne non facevano per me. Avevo sentito parlare delle acque termali di Saturnia da Lou, e stavo cercando un’esperienza autentica, che ci richiedeva di:

  1. lasciare la macchina in un parcheggio polveroso e non lastricato
  2. cambiarsi mettendosi in costume in macchina
  3. camminare attraverso un campo pieno di erbacce
  4. infine, accomodarci nel flusso scrosciante dell’acqua usando rocce e radici scoperte degli alberi come punti di appoggio per non farci trascinare via dalla corrente

Ho già detto che c’era odore di uova marce? La buona notizia è che i nostri sforzi venivano ricompensati dall’immergersi in un’acqua calda a 37°, che è proprio la temperatura perfetta per far rilassare un corpo affaticato. L’acqua che mulinella attorno a te sembra un costoso trattamento idromassaggio, solo che te lo sta offrendo la Natura, non la moderna Spa sulla strada.

Anche se l’hotel delle Terme di Saturnia è stato costruito sopra la sorgente di acqua calda, ciò non ferma le acque termnali dallo stillare fuori dal costoso stabilimento con un flusso di 12.000 galloni al minuto, giù per il dolce pendio.

Quando ci siamo stancati di rosolarci nelle cascate, siamo scesi nelle vasche scavate nella roccia calcarea, che consentono di rilassarsi prima di scendere al livello successivo. Anche se sono un pò scettica riguardo al valore curativo della terapia termale, devo dire che ci sentivamo straordinariamente bene dopo la nostra esperienza a Saturnia.

Dato il nostro livello di benessere, si potrebbe pensare che abbiamo fatto di Saturnai una sosta regolare ogniqualvolta fossimo nei paraggi. Ma non è così. L’odore di uova marce era troppo forte per i miei compagni. Non ci sono tornata fino al 2010.

Finito di sguazzare nell’acqua termale infatti, mi sono completamente asciugata e ho messo il mio asciugamano nella borsa insieme al costume da bagno, in modo che niente di umido potesse toccare i miei vestiti asciutti. Sapevo che avrei dovuto fare un sacco di docce prima di lavare via l’odore dalla mia pelle, ma non mi apsettavo certamente che la puzza della mia pelle asciutta avrebbe impregnato completamente ogni cosa indossassi.

Quando sono arrivata a casa, ho immediatamente lavato i miei vestiti e li ho appesi fuori al sole ad asciugare. Li ho lavati 7 o 8 volte, usando scatole di bicarbonato di sodio.

Potreste pensare che questo problema di odore mi ha allontanato da Saturnia per sempre, ma io amo ancora profondamente quell’esperienza, e la raccomando ancora caldamente come un’avventura veramente unica. E vi passo la più importante informazione di cui avete bisogno per mantenere al minimo il fastidio dell’odore di zolfo: la sorella di un amico era in città un mese dopo la mia visita a Saturnia ed io mi stavo lamentando sul fatto di non riuscire a levare l’odore di zolfo dai miei vestiti. Lei ci ha pensato per un momento, e quindi ha detto la parola magica che ha risolto il mio problema e risolverà il vostro, in caso doveste decidere di visitare tgerme dalle acque solforose: l’aceto“.

Questo il racconto di viaggio di Susan, che ci mostra come una grande passione per l’incanto del contesto ambientale delle Terme di Saturnia ed il benessere derivante dalle sue acque siano di gran lunga più importanti del caratteristico odore di zolfo che molti farebbero a meno di p0rtarsi dietro; ad ogni modo, una passata di aceto rimette tutto a posto!

Per visionare l’articolo completo delle suggestive foto scattate da Susan, visita l’articolo Saturnia sul blog Half-Year Italian.

Offerte Last Minute alle terme di Saturnia

Inserisci le date del tuo soggiorno e vedi le migliori offerte

Data check-in

Data check-out

offerte hotel per il tuo weekend alle terme
Prenota Terme di Saturnia Spa & Golf ResortMiglior Tariffa Garantita Booking

Terme di Saturnia Spa & Golf Resort

0 km da Terme di Saturnia

Stabilimento ufficiale delle Terme di Saturnia. Dotato di un campo da golf a 18 buche, questo resort sorge a 5 km dal borgo medievale di Saturnia e vanta un'elegante spa termale in travertino con bagni romani e piscine naturali.


  • sauna

  • palestra

  • solarium

  • spa & centro benessere

  • massaggi

  • vasca idromassaggio

  • hammam

  • piscina all'aperto

  • vasca termale