Week-end alle Terme di Saturnia con Isadora

Il pensiero di oggi, dedicato alle Terme di Saturnia, è estratto dall’articolo del blog di viaggio“Gallivanting Isadora”. Isadora è una ragazza americana che ha girato la penisola in lungo e in largo, dopodichè ha deciso di presentare i risultati delle sue esplorazioni sotto forma di blog. “Gallivanting Isadora” vuol dire infatti qualcosa come “Isadora la girovaga” oppure “Isadora la bighellona”, titolo che dà una chiara impressione circa la passione per il viaggio di questa ragazza.

Il week-end di Isadora inizia con l’arrivo al Saturnia Tuscany Hotel, del quale apprezza il magnifico panorama sulla campagna maremmana. Dalla medesima terrazza panoramica dell’hotel gustal’aperitivo al tramonto, e questo è soltanto il biglietto da visita di questo incredibile scenario naturale. A proposito dell’hotel Isadora precisa che “la vista era assolutamente magnifica e la gente molto cordiale e servizievole, e la colazione molto rilassante“. Unica pecca in questo quadro, i muri troppo sottili delle stanze, che a detta di Isadora non insonorizzavano a sufficienza le stanze.

Prosegue Isadora raccontando che “il sabato mattina siamo andati alle Cascate del Gorello, in pieno sole, ma nel pomeriggio il cielo si è coperto e la piscina non era più un’opzione dopo che è cominciata la pioggia. Un suggerimento per coloro che si recano alle terme di Saturnia: portate scarpette di gomma o ciabattine, perchè è difficile arrampicarsi sulle rocce senza protezioni per i piedi“.

Prima della cena a Saturnia, Isadora fa in tempo ad apprezzare la bellezza e la ricchezza storico-culturale dei dintorni della cittadina termale: riesce infatti a visitare la città etrusca di Pitigliano, interamente scavata nel tufo, e collegata a Sovana dalle impressionanti “vie cave”.

La cena, documentata scrupolosamente con le foto della nostra blogger, è a base di carne dellepregiate razze bovine della zona, annaffiarto con abbondante vino rosso locale (molto gradevole quello della cantina sociale di Capalbio).

Isadora sfrutta quindi il viaggio di ritorno a Firenze per una visita con pranzo al borgo medioevale di Bagno Vignoni, con la sua suggestiva “piazza termale”.

Il maggior pregio del resoconto di viaggio di Isadora è costituito dal ricco corredo fotografico che accompagna commenti asciutti e mai ridondanti. Le immagini rappresentano buona parte del valore descrittivo di questo articolo, ragion per cui è consigliato consultare di persona l’articolo “Terme di Saturnia” sul blog di Gallivanting Isadora.

Offerte Last Minute alle terme di Saturnia

Inserisci le date del tuo soggiorno e vedi le migliori offerte

Data check-in

Data check-out

offerte hotel per il tuo weekend alle terme
Prenota Terme di Saturnia Spa & Golf ResortMiglior Tariffa Garantita Booking

Terme di Saturnia Spa & Golf Resort

0 km da Terme di Saturnia

Stabilimento ufficiale delle Terme di Saturnia. Dotato di un campo da golf a 18 buche, questo resort sorge a 5 km dal borgo medievale di Saturnia e vanta un'elegante spa termale in travertino con bagni romani e piscine naturali.


  • sauna

  • palestra

  • solarium

  • spa & centro benessere

  • massaggi

  • vasca idromassaggio

  • hammam

  • piscina all'aperto

  • vasca termale